La natività di Caravaggio

Può capitare a volte di entrare in Libreria  e scegliere un libro di cui non hai mai sentito parlare, perché ti ha incuriosito il titolo o perché sei interessato al  soggetto. Non sempre hai fortuna, ma a me è andata bene l'ultima volta che lo ho fatto. Ero in Italia.  I libri li prendo in... Continue Reading →

Il mugnaio, la luce perpetua e le logiche dell’economia

Vi raccontiamo oggi una bizzarra vicenda tutta svizzera, il cui inizio risale a 655 anni fa. La vicenda si svolge a Mollis, un ridente villaggio del Canton Glarona. Qui nel 1350 un mugnaio, tale Konrad Müller, commise un omicidio. Il colpevole si salvò per il rotto della cuffia facendo voto, a mo’ di espiazione, di... Continue Reading →

Cara Almea

Italianintransito è impegnata a sostenere un centro caritatevole che offe sostegno, in maniera concreta e efficace, a migliaia di persone poverissime che vivono a Addis Ababa in Etiopia.  Si chiama Centro san Giuseppe. Perchè il Centro Sa Giuseppe ci rappresenta come italianintransito? Perché chi gestisce questo centro è una signora, Almea Bordino, per metà italiana e... Continue Reading →

Pronti a ballare?

Vogliamo continuare questa settimana che si preannuncia triste e grigia mettendo un po’ di musica? Vi dispiace se ci dedichiamo a quella un po' demenziale, tipo il motivetto che ti entra in testa e non ti abbandona più? Allora parliamo della star del momento che canta la hit del momento… Mi riferisco a Psy, artsita... Continue Reading →

Chiacchiere del lunedì

... metti una sera a cena con delitto Grazie, grazie a tutti coloro che hanno partecipato e contribuito con allegria alla cena con delitto organizzata sabato scorso. La cena è stata per noi una doppia occasione, incontrare tanti italiani che abitano come noi in Svizzera e realizzare una raccolta fondi per sostenere il Centro San... Continue Reading →

Chi l’ha visto?

La Tate Gallery, a Londra, ha inaugurato una mostra  virtuale, intitolata Gallery of Lost Art, che cerca di ricostruire la storia delle maggiori opere del XX secolo andate perdute, rubate o distrutte. L’idea è quella di costruire un piccolo archivio  visuale e storico di queste opere. L’archivio è un lavoro aperto e in divenire e... Continue Reading →

Il rumore del silenzio

Fantastico ossimoro che per me esprime la difficoltà, ma anche la necessità del restare soli. Mai come in questo periodo della mia vita percepisco il rumore del silenzio e ne rimango spaventata. Anche questa sera  da sola davanti al computer è il silenzio che mi accompagna. La mia bambina più piccola, che piccola non é... Continue Reading →

Incontrare l’arte quando meno te lo aspetti

Se c’è una persona a cui piace sorprendersi nell’incontrare l’arte nei posti più insoliti quella sono io . Mi entusiasma  inciampare nell’arte quando meno me lo aspetto.  Tutti gli esperimenti fatti in arte, per portarla in luoghi altri da quelli a lei ufficialmente consacrati, mi sembrano sforzi ben meritevoli di lode.  Ricordo quando, nel 1986,... Continue Reading →

Prova d’autore

Philip Roth, 80 anni il prossimo marzo, ha pubblicamente annunciato, attraverso il magazine francese Les in Rocks di non voler più scrivere. Sul suo computer, infatti, ha digitato una frase molto chiara e definitiva: “la lotta con la scrittura è finita”. Roth autore di capolavori indimenticabili quali La macchia umana, Pastorale americana, Lamento di Portnoy,... Continue Reading →

Chiacchiere del lunedì

Abbasso il tempo trascorso nei centri commerciali. Hai ragione ABBASSO i centri commerciali! Ma te li ricordi i negozietti in centro? Ecco un ricordo che i nostri figli non avranno: il negozio a misura d'uomo! Ancora sogno una drogheria della mia città dove c'era un enorme scaffale carico di caramelle e cioccolato. Lì vendevano anche... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑