Chiacchiere del Lunedì

Non potevamo mancare di commentare la notizia che ha fatto il giro del mondo la settimana scorsa: Angelina Jolie che si fa asportare preventivamente il seno per evitare il rischio di tumore. Il nome famoso e l'indiscussa avvenenza del soggetto hanno contribuito a far nascere un dibattito sull'argomento. E nel nostro piccolo vorremmo dire la... Continue Reading →

È l’ora del Festival

Chi l’avrebbe mai pensato che il Festival del Cinema di Cannes deve la sua nascita alla cugina italiana, la Mostra del Cinema di Venezia ? La storia, fra i cinefili intendo, è nota. La Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia vede la luce nell’agosto del 1932 per volere dell’allora presidente della Biennale di Venezia il conte... Continue Reading →

Un museo a cielo aperto

Avete in programma una gita? Oggi vorrei proporvi una visita insolita alla città di Lione. E per visitare la città vorrei mettere in luce l’opera dell’architetto e urbanista Tony Garnier che negli anni Trenta pensò e teorizzò un modello di città industriale progettata per le necessità future e i cambiamenti in corso.  Nel 1917 illustrò... Continue Reading →

Bach e il Nastro di Möbius

Spesso si parla della connessione fra musica e matematica. Lorenz Mitzler, allievo di Bach, nel 1738, dopo aver creato a Lipsia la società segreta delle « Scienze Musicali », affermava che « la musica è il suono della matematica ». Già Pitagora aveva creato la « Scala Pitagorica » per la classificazione dei suoni, sulla quale si basò per fondare la... Continue Reading →

Confini

Il tema è già stato affrontato, una volta, la scorsa settimana ma continuo a pensare che dobbiamo riprenderlo, perché qualcosa non va. Si fa una grande fatica ad accettare la diversità. Faccio un esempio, ho  un'amica che lotta in Italia per l’inclusione a scuola dei ragazzi con disabilità, mi dice che la legge c’è ma  è... Continue Reading →

Chiacchiere del Lunedì

È della settimana scorsa la notizia che a Roma in pieno centro storico, dalle parti di Piazza di Spagna, 4 turisti inglesi hanno pagato per altrettanti coni gelato 64 euro cioè 16 euro a cono. Per carità si trattava di un gran bel cono, tre gusti, cialda croccante, quasi sette etti di gelato (la difesa... Continue Reading →

Di mamma ce n’è più di una

Domenica sarà la festa della mamma. Ovvero è la festa di coloro che generano altri esseri umani e che provano a instaurare un rapporto di relazioni e di affetto, nell'ambito della famiglia. Quest'ultima, la famiglia, si rappresenterebbe bene come  una barchetta di carta fatta per affrontare il mare aperto. Vi è una radicata visione tradizionale della... Continue Reading →

Fantasmi di Londra

Gli inglesi, si sa, vedono fantasmi dappertutto. Famosi sono i tour nei castelli infestati, in luoghi isolati e inaccessibili, ma non immaginereste mai che di fantasmi è popolata anche la capitale, Londra, e addirittura la sua impareggiabile, enorme ed efficientissima metropolitana: la Tube più famosa del mondo. I media inglesi affermano che ogni stazione della... Continue Reading →

L’altro

Sarà che in questo periodo ci guardo di più, ma ogni volta che una notizia dell’Italia raggiunge la Svizzera, non mi rallegro mai. E’ mattina presto, sono in attesa del treno in una stazione, guardo un video con le notizie e due sono dedicate al mio paese: Maxi retata: sgominata la banda dei bagagli che... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑