Traditional art supply lab to create the “present”

    Makie: immagine spruzzata, si ottiene aspergendo parte del foglio (washi) con un velo di colla di origine animale e spruzzando polveri di diversi materiali, anche color oro o argento. Sumizurie: stampa realizzata con il solo inchiostro nero (sumi) Gofun: particolare pigmento bianco prezioso e delicato, che si ottiene con la cottura e la successiva... Continue Reading →

Si può pensare un futuro positivo?

E’ stato pubblicato  un’Atlante proprio adatto al tempo in cui viviamo: si chiama Atlante del pianeta positivo ed è una mappatura di tutte quelle iniziative economiche, sociali, educative, culturali, che danno speranza per un futuro migliore e che sono orientate a ottenere un impatto, appunto, positivo. Il libro, scritto da Isabelle Lefort e Alin Thuleau,... Continue Reading →

“The State of the Art of Architecture”

Purtroppo non è il momento propizio per organizzare un bel viaggio negli States, ma per i braves che avranno l'opportunità di trovarsi oltreoceano fino al 3 di gennaio, imperdibile è la Biennale di Architettura di Chicago. Prima nel suo genere, volutamente allineata con le biennali di Venezia e San Paolo del Brasile è curata da... Continue Reading →

Giovani ottantenni

Ho un padre di 85 anni che non la smette di impegnarsi in prima linea nella promozione, nel sostegno e nella creazione di occasioni legate alla cultura, con particolare riferimento a ciò che ha più amato nella vita: l’arte dei nostri giorni. Già lo so, è sua la colpa se non potrò lasciarmi invecchiare; il... Continue Reading →

Frida Kahlo per bambini

Passare ore ed ore davanti allo schermo del computer è stata l'occupazione prevalente in questi ultimi giorni. Intrappolata nel tunnel delle notizie "dell'ultima ora" ho speso ore a cercare di capire, a stare dietro alle congetture, a cercare di spiegarmi il perché di tanta violenza e paura. Meglio allora ripiegare su terreni conosciuti per far prendere... Continue Reading →

E’ arrivata la prima neve

Cade la prima neve dalle nostre parti. Mi viene da pensare (forse anche per distrarmi un po’ dalla tristissima attualità) ai miei primi passi sugli sci e all’Abetone, la stazione invernale di noi toscani. Non appena lo faccio, mi torna in mente una delle tante figure belle della nostra Italia: Zeno Colò, il campione abetonese... Continue Reading →

La Biennale di Venezia dà l’arrivederci

Questo week end la Biennale di Venezia chiude i battenti e, per festeggiare al meglio questi 7 mesi di attività, gli organizzatori hanno programmato una ricca serie di appuntamenti. La Biennale Arte, nei prossimi giorni, sarà come uno spettacolo dal vivo in continuo svolgimento, animata da un fitto programma di Performance in Arena (Padiglione Centrale)... Continue Reading →

In vacanza a ritroso nel tempo

Se c’è un museo che ti fa sentire in vacanza non appena vi entri, è la Fondazione Beyeler a Basilea. Mai come in questo Museo l’architetto Renzo Piano ha saputo sfruttare e valorizzare lo spazio a sua disposizione. Le mostre vi si godono appieno e la visita è come una passeggiata dove la luce e... Continue Reading →

La più importante delle rivoluzioni

Quando la lettura ha acquistato un carattere privato, personale che ha consentito di aprire una finestra sul mondo e di scoprire cosa accade oltre l’orizzonte quotidiano?  Quando abbiamo permesso il dilagare di grandi mondi e di grandi storie all’interno delle private mura di casa, fino dentro l’anima? Quando la lettura si è tramutata da dovere in puro piacere? Questa... Continue Reading →

L’età dei social media

Non sono giovane, ho cominciato a usare il computer quando ho redatto la tesi. Non sono un cervello in fuga. Con il tempo, da quando vivo fuori Italia, ho cominciato a scrivere per Italianintrasito, sono passata attraverso Pinterest, WhatsApp,Viber, Instagram e per ultimo attraverso il famigerato Facebook. Su queste autostrade dalla comunicazione e degli scambi... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑