E ora? ci vogliono le ali ai piedi

Al referendum passato non ci pensiamo più; allora guardiamo altrove e vediamo cosa prevede la rivista del Touring svizzero nel campo della mobilità futura: l’articolo mette in evidenza che dopo l’accordo firmato a Parigi a dicembre scorso da 195 paesi sulla necessità di impegnarsi a limitare almeno di due gradi l’aumento della temperatura globale  occorreContinua a leggere “E ora? ci vogliono le ali ai piedi”