Un martello nel cervello…

CefalyQuanti tipi di emicrania esistono? Io avrei giurato tantissime, ma ho scoperto che ne esistono fondamentalmente due. Una cefalea primaria/benigna e un secondo tipo dovuto a varie patologie detto secondario.

Da cosa dipendono? Nessuno lo ha stabilito ancora con certezza… pare si tratti di un cocktail di concause che scatenano il dolore, fra le quali ci sono quelle ambientali e fisiche, le variazioni ormonali, alimenti, stress, variazioni sonno/veglia, sforzi fisici (fra i quali anche il sesso), cambiamenti atmosferici o farmaci.

Insomma tutto, e il contrario di tutto, può scatenare il mal di testa. Fino ad oggi non esisteva alcun tipo di prevenzione dell’emicrania, tutti i rimedi, i medicinali, le erbe, gli espedienti tendevano a curare il sintomo, cioè il dolore.

È stato però recentemente sperimentato e messo in commercio, anche in Europa, un dispositivo che potrebbe fare la differenza e agire come prevenzione al manifestarsi del disturbo. Questo oggetto utilizzato per una ventina di minuti al giorno, ridurrebbe la probabilità di attacco dell’emicrania ed avrebbe un’efficacia simile, se non maggiore, ai farmaci usati per il mal di testa, senza essere così invasivo. Inoltre è un bell’oggetto, che i produttori sono sicuri piacerà soprattutto alle donne, che soffrono di emicrania il 25% più degli uomini.

Io spero veramente, che il diabolico aggeggio possa servire a risolvere almeno in parte il problema che rende la vita infernale ad un sacco di persone e che ad esempio in alcune regioni è addirittura riconosciuto come malattia invalidante.

Oggi, che non ho il mal di testa, posso perfino scherzarci sopra e cantare insieme a Rossini del Barbiere di Siviglia!

Mi par d’esser con la testa, in un’orrida fucina, dove cresce e mai non resta, delle incudini sonore, l’importuno strepitar. Alternando questo e quello, pesantissimo martello, fa con barbara armonia, muri e volte rimbombar. E il cervello poverello, già stordito sbalordito, non ragiona, si confonde, si riduce ad impazzar.

2 risposte a "Un martello nel cervello…"

Add yours

  1. …stamani mi sono svegliata proprio con il mal di testa, come spesso mi succede!!!!! ma Rossini con questa meravigliosa e geniale creazione musicale, funziona quasi da anlgesico!rende alla perfezione l’idea del tormentoso martello che picchia, picchia, picchia….. Bellissimooooooooooooooooo!

Rispondi a ladani lapinza Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: