Baby-Lon.616

Baby-Lon.616 è un libro, o meglio, vorrebbe esserlo a breve… Presentato sulla piattaforma di crowdfunding della casa editrice Bookabook, se sarà in grado di raccogliere una nutrita comunità di lettori, verrà pubblicato. Chi volesse aiutarlo può visitare https://bookabook.it/libri/babylon-616/.

Gli ingredienti per essere un’avvincente lettura ci sono tutti: dall’autore misterioso al tema della narrazione, che richiama i tempi difficili che stiamo vivendo.

Ma andiamo per ordine. L’autore, Andrea Sadà, come recita la biografia “è un personaggio sospeso fra realtà e fantasia, come i suoi scritti”. Ma la cosa che colpisce è “ha pianto quando è morto D.F. Wallace, ma aspira a scrivere come Margaret Atwood o Stephen King. Bazzica esposizioni e fiere d’arte contemporanea, viaggia per lavoro e per piacere, osservando con attenzione in ogni luogo la routine degli altri”. Personaggio enigmatico, di cui non si intuisce praticamente nulla, neppure se è maschio o femmina. Il libro potrebbe svelare qualche particolare, forse.

Si tratta di un thriller metafisico e l’accostamento suggerito agli scritti di Jeff Vander Meer, autore della Trilogia dell’Area X, fa ben sperare gli amanti del genere.

Sul sito della casa editrice c’è un’anteprima succulenta e una sinossi promettente, di cui Italianintransito ha la versione allungata, che pubblichiamo.

“Nel frastuono di un mondo impazzito, in cui nulla è ciò che sembra e nel quale si muovono bizzarri personaggi in grado di cambiare le sorti dell’umanità, chi sarà consapevole del potere della “parola”? In un futuro “leggermente fuori fuoco”, a Eli, giovane e preparata esperta d’arte, lanciata verso un avvenire di successi, è affidato un compito arduo. Dovrà scoprire cos’è e come si diffonde la terribile malattia comparsa improvvisamente, battezzata Baby-Lon.616 a causa del confuso e continuo balbettio che provoca nei malati. Ma dovrà anche comprendere come disinnescare il morbo e chi lo ha scatenato. La “parola” urlata, sussurrata, suggerita, infatti, può portare alla morte o essere l’unica cura. All’incredula Eli è legata la soluzione dell’enigma. La sua ricerca ne svelerà passo dopo passo l’inquietante schema. La sua indagine la porterà da Ginevra a Venezia e infine su un’isola misteriosa del Mediterraneo, in cui incontrerà e affronterà i suoi demoni. Inconsapevole protagonista di un gioco delle parti millenario e spinta da una forza misteriosa, Eli, seppure riluttante, dovrà abbandonare la vita di sempre per andare incontro al proprio destino. Un corollario di personaggi minori affiancherà la protagonista: spettri del passato e presenze inquietanti. Su tutto, l’eterna lotta fra il bene e il male, fra distruzione e rigenerazione come motore propulsivo dell’universo.”

Si prospetta dunque un’interessante lettura, possiamo solo sperare di poterla presto avere integralmente!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: