Febbre da Oscar

beasts of the south

Lincoln di Steven Spileberg, Zero Dark Thirty di Kathryn Bigelow, Argo di Ben Affleck, Django Unchained di Quentin Tarantino, Vita di Pi di Ang Lee, Silver Linings di David ‘O Russell, Beasts of the Southern Wild di Benh Zeitlin,  Les Miserables di  Tom Hooper e Amour di Michael Haneke, questi sono i nove film che il 24 febbraio si contenderanno l’ambita statuetta dell’Oscar come migliore pellicola dell’anno.

Di tutto è stato già detto dei mostri sacri presenti nella lista, parlo di Spilberg, della Bigelow, di Tarantino, di Ang Lee, ma a sorpresa quest’anno viene presentata una pellicola che ha già alle sue spalle una lunga lista di premi vinti (premio della giuria al Sundance Festival e la Camera d’Or a Cannes, solo per citare i più famosi) Beasts of the Southern Wild di

.

Film indipendente realizzato con un budget ridicolo rispetto a quello delle altre pellicole in gara è stato incredibilmente interpretato da una bimba che all’epoca delle riprese aveva poco più di sei anni (e che è candidata all’Oscar come migliore attrice protagonista!). La storia é una favola moderna in cui si muovono personaggi tratti dalla realtà, ma raccontati con poesia e amore dal giovane regista esordiente Benh Zeitlin. È la storia dell’educazione di una bambina e della sua crescita, in cui il sentimento si scontra con la durezza della vita, tutto ciò a rendere più forte la protagonista.

La pellicola è considerata un outsider degli Oscar, pochi scommettono sulla sua vittoria, noi facciamo il tifo per lei!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: