Tra la notte e il cuore

images

Un signore si avvicina a mio padre in libreria e gli consiglia di leggere un libro. Mio padre accetta volentieri e suggerisce a sua volta al signore l’ultimo che lui ha appena letto. Mio padre torna a casa, legge il libro, ne rimane colpito, me ne parla e poi me ne regala una copia. Ho appena  finito di leggerlo: è un romanzo che sembra già nato per essere tradotto in film. Si intitola Tra la notte e il cuore, scritto da Julie Kibler edito Garzanti.

imgres

E’ stato definito il debutto più atteso dell’anno. Io non so se sarà il mio libro dell’anno, non credo, ma certamente è stata un’occasione per riflettere sulla vecchiaia,  sul valore della memoria e sull’importanza  per le persone anziane di poter aver qualcuno che raccolga la storia della loro vita.  Miss Isabelle, la protagonista, è una persona anziana che intraprende un viaggio con una giovane amica, disposta ad accompagnarla a Cincinnati per un funerale. Il viaggio sarà l’occasione per conoscere le due donne e in modo particolare la vita di Miss Isabelle, che da giovane ha sofferto per un amore impossibile.

La storia di Isabelle corre in parallelo con le grane quotidiane dell’amica Dorrie. Entrambe lottano e ciò che veramente mi ha coinvolto più delle loro storie è il sodalizio tra queste due donne così, diverse per età e cultura, e  il sostegno che riescono a darsi.

Riflettevo, che un libro del genere avrei potuto suggerirlo ad un’amica, ma che nel mio caso era venuto da una doppia segnalazione maschile. Che sia questa la bravura di Kibler:  saper raccontare l’anima femminile a un pubblico di uomini?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: