Eccoci qua

Tre mesi di pausa per incontrare gli affetti lontani, godere dei frutti dell’orto, sciogliersi ai fumi di una grigliata troppo calda e respirare l’affanno di tante persone in cerca di una vita migliore.

Infine, con due sacchi pieni di momenti, abbiamo ripassato la dogana e ci siamo ritrovate ancora una volta convinte di voler continuare a tessere insieme la tela di italianintransito. E ora eccoci qua.

Annunci

5 risposte a "Eccoci qua"

Add yours

  1. Il transito, ormai, non è più solo per italiani; i confini si sono dilatati e gli esseri umani si amalgamano in una massa sempre più indistinta. Confidiamo in menti illuminate per l’integrazione umana futura, quindi: bentornate!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: