Primo maggio… un po’ di storia

Perché la festa dei lavoratori si celebra proprio il primo maggio?

Come accade anche per altre feste il primo maggio è stato scelto per commemorare un  episodio storico particolarmente drammatico. In questo caso l’inizio di uno sciopero  di lavoratori indetto dai sindacati americani a Haymarket, la piazza in cui si teneva il mercato delle macchine agricole, nella città di Chicago nel 1886. La protesta culminò quattro giorni dopo nella repressione e nel massacro di un numero imprecisato di operai, che chiedevano condizioni di lavoro più umane e riduzione dell’orario di lavoro, falciati dai colpi esplosi dalla polizia.

A Parigi, tre anni più tardi, durante il congresso fondativo della Seconda internazionale socialista, si decise di proclamare, in ricordo del massacro dell’Haymarket square, il primo maggio come Festa dei Lavoratori o del Lavoro.

Oggi La Festa dei Lavoratori, dopo il capodanno, è la festa più celebrata nel mondo anche se alcuni paesi non hanno scelto questa data per celebrarla, come ad esempio proprio gli Stati Uniti in cui si celebra in dicembre

Annunci

About the post

Agenda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: