Un calcio in bocca fa miracoli

Pensate all’ironia disincantata di Snoopy quando a pancia in su riflette sul tetto della sua cuccia, aggiungetevi poi un po’ di sana cattiveria e scorrettezza del gatto Garfield e vi sarete avvicinati al protagonista, l’ultra settantenne protagonista del libro Un calcio in bocca fa miracoli, di Marco Presta (edito da Einaudi).imgres

E’ lui infatti che mi ha fatto ridere e divertire, leggendo il libro, e ho capito solo dopo che Presta mi fa ridere quasi tutti i giorni perché è il conduttore insieme ad Anotonello Dose del “Il ruggito del coniglio”, la trasmissione di  Radio 2.

Il vecchietto del libro, cinico e poco incline al garbo, spesso disdicevole con tutti e contro tutti, ci diverte e ci fa più di una volta sentire solidali con lui. E’ separato e ha una figlia che in piena crisi matrimoniale sceglie di tornare a vivere col padre, mettendolo in profonda crisi . Esilaranti gli incontri scontri con la ex moglie Orietta, oppure il rapporto con il suo unico amico Armando che è anche il suo opposto: ben disposto nei confronti di tutti. Leale all’amico e corretto con tutti, per sempre. Le riflessioni di questo protagonista squinternato sono sempre spassose;  scoprirete che non ama frequentare i vecchi perché troppo noiosi e che è piuttosto indifferente a qualsiasi manifestazione  gioiosa dei bambini nel passeggino.

C’è un passaggio che mi è piaciuto proprio tanto, quando il nostro vecchietto smaliziato sostiene che, trovandosi di fronte ad un babbeo intento a dire la sua su tutto, occorrerebbe comminargli una sanzione economica: “sei un imbecille, parli del crollo delle Borse, trecento euro di multa”. Bellissimo, caro Presta io lo sottoscrivo e sono certa che, se questa mozione passasse, colmeremmo in poco tempo tutto il debito italiano!

Per me è un libro da leggere: voto 8

2 risposte a "Un calcio in bocca fa miracoli"

Add yours

  1. Grazie della segnalazione…
    Marco Presta , nel ” Ruggito del coniglio ” , in radio , mi e’ sempre piaciuto tantissimo e sono una addict del suo spirito…
    Saluti affettuosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: