Voci italiane all’estero

Andrea-FaustiniSe non vivessi fuori dall’Italia forse non comprenderei perché il giovane cantante Andrea Faustini piaccia tanto in Inghilterra. Andrea è un ragazzo di Roma che ha deciso, con fortissima determinazione, di partecipare all’edizione inglese di X Factor, adesso in onda sulle televisioni d’oltre Manica. E, per ora, ci è riuscito.

Lo ho scoperto grazie alle mie figlie e a lui va tutta la mia simpatia. Ha deciso che ci voleva andare e si è semplicemente presentato, pur sapendo benissimo che dentro una cornice inglese non avrebbe mancato di trovare difficoltà e anche qualche ostruzionismo. Ma sembra che la sua storia dia valore al merito: avere una bella voce lo ha aiutato a riuscire. Certo, non sono mancate le polemiche e alcuni giudici non hanno mancato di rimarcare la sua italianità come qualcosa di stonato nel programma (c’è da chiedersi se tutti quei commenti non siano che una farsa) che è tutto inglese. Lui, imperterrito, continua ad andare avanti nella gara.

Andrea si presenta con un bel sorriso, è solare, ha un look eccentrico, un fisico che ricorda la buona cucina italiana, un viso molto espressivo, una mimica che parla da sola e sopratutto una carica di simpatia e di allegria che ha conquistato tutti. La frase che lo ha reso famoso è diventata presto un tormentone nella mia famiglia ed è “I love pugs” (i pugs sono una razza di cani che in italiano si chiamano Carlini, certo la frase sarebbe meno accattivante perchè risulterebbe cosî “amo i carlini”).

Andrea ha quello che gli stranieri cercano quando vengono in vacanza in Italia: una filosofia di vita, qualcosa di diverso che ci rende gente allegra (sarà poi una leggenda?).

Infine, non bisogna dimenticare che la popolarità di Andrea è anche alimentata da tantissimi ragazzi che sono andati all’estero per trovare lavoro. Spero non vi dispiaccia, ma io in famiglia l’ho soprannominato il Claudio Villa del duemila.

Pubblicato da italianintransito

Storica per amore dei fatti, accanita lettrice per passione, scrittrice a tempo perso. Il blog è una finestra sul mondo, un modo per far sentire la propria voce da un luogo non lontano geograficamente, ma distante anni luce dal mio passato. Condivido ciò che scopro e ciò che so cercando di non perdere mai l'entusiasmo per quello che vedo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: