Notte degli Archivi, Torino, 2017

Sarà perché la mia tesi di laurea (si parla veramente di tanti tanti anni fa) si basava su documenti dell’Archivio di Stato di Torino, sarà perché decifrare quelle pergamene ingiallite, in latino medievale e in scrittura carolina, piene di abbreviazioni e nomi impossibili mi faceva sentire bene, sarà perché ad una certa età, purgata la paura e l’insicurezza, la giovinezza si ricorda come uno stato di grazia, sarà per tutte queste ragioni che quando ho scoperto che a Torino il 15 settembre ci sarà la “Notte degli Archivi” mi sono commossa.

Non so se solo io o anche altri provano un fremito nell’effettuare il viaggio nella memoria storica che gli archivi rappresentano. Un cammino alla scoperta di un tesoro inestimabile che identifica il nostro passato, una finestra aperta sulla nostra storia recente o remota.

Gli archivi storici di istituzioni pubbliche e aziende private italiane il 15 settembre saranno raccontati da un gruppo di scrittori, ai quali è stato dato il compito di guidare lo spettatore attraverso i frammenti dei patrimoni archivistici custoditi nella città di Torino. Attraverso le raccolte di immagini, di filmati, di documenti e di stampe chi vorrà essere coinvolto potrà sperimentare una forma di narrazione avvincente.

Non c’è archivio che non sarà “raccontato”. Da quello del Conservatorio Giuseppe Verdi, all’Archivio di Stato (che conta un’estensione complessiva di scaffalatura di 83 km) affidato alle sapienti parole di Michela Murgia, che accompagnerà il pubblico in un racconto in cui la città di Torino farà da sfondo ad una storia di persone eccezionali. Dall’Archivio storico del Teatro Regio, raccontato da Marcello Fois, all’Archivio storico Italgas, rappresentato da Bruno Gambarotta.

Insomma si potrà trascorrere una notte in archivio tra memorie e storie passate che forse possono far meglio comprendere il presente. Potrei non essere l’unica a commuoversi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: