Tutti al voto!

Non tutti sanno che noi italiani che viviamo all’estero abbiamo già votato o stiamo per farlo… le schede elettorali infatti sono già arrivate da un pezzo e noi abbiamo già espresso il nostro voto e spedito i plichi ai consolati di riferimento al quale devono giungere entro il primo marzo.

È una macchina quella del voto all’estero non priva di problematiche, piuttosto complessa e che potenzialmente può diventare l’ago della bilancia in situazioni di crisi politica come l’attuale, in quanto fra residenti all’estero stabili e occasionali i numeri sono consistenti e ahimè in aumento.  Si parla infatti di 4 milioni e trecentomila italiani stabili più settecentomila occasionali. Cinque milioni di voti che fanno gola a chiunque. I plichi partono dai consolati, arrivano a destinazione, noi votiamo poi inseriamo in una busta anonima le schede compilate e sigilliamo. La busta anonima viene a sua volta inserita in un’altra busta più grande che contiene il nostro certificato elettorale con un numero identificativo che ci consente l’anonimato. Il tutto riparte per posta verso il consolato di riferimento. A questo punto ad aspettare i nostri voti ci sono 120 voli pronti a partire  verso Castelnuovo di Porto, dove la Corte d’Appello di Roma li scrutinerà. In palio per l’estero 12 deputati e 6 senatori.

Un sistema dunque complesso che suscita perplessità e sospetti per la facilità di inserire in un qualsiasi momento della trafila un broglio elettorale, perché non assicura adeguatamente che la croce apposta sulla scheda sia vergata proprio dall’elettore in questione, e molte altre piccole furbizie. Il sistema, in piene elezioni, sarà giudicato costituzionale solo oggi dalla Corte Costituzionale… e speriamo senza scherzi!

Annunci

About the post

Agenda

One Comment

Add yours →

  1. Peccato che dall’estero non si possa votare l’unica (o quasi) lista di sinistra che si presenta: Potere al Popolo.
    Peccato, anzi vergognoso, tornare a votare con una legge elettorale orribile, forse peggiore dello stesso porcellum che ha sostituito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: