…da ricordare

Il 2016 è appena cominciato e qui di seguito ecco un breve appunto per RICORDARE e risvegliare in noi la memoria: Seicento anni dalla morte del pittore Giovanni Bellini (1430-1516) Cinquecento anni dalla fondazione del primo Ghetto ebraico (Venezia 1516) Quattrocento anni dalla morte di William Shakespeare (1564-1616) Quattrocento anni dalla morte di Miguel deContinua a leggere “…da ricordare”

To be or not to be?

Nell’aprile 2014 cadrà il 250esimo anniversario della nascita di una leggenda della letteratura planetaria: William Shakespeare. Per festeggiare degnamente questo avvenimento si dovrebbe leggere il libro Shakespeare filosofo dell’essere, L’influenza del poeta drammaturgo sul mondo moderno e contemporaneo (Mimesis Edizioni, 2012) di Franco Ricordi, di non facile lettura, in verità, ma gradevole e illuminante. L’autoreContinua a leggere “To be or not to be?”

Natale negli States

Negli Stati Uniti tutto è grande gli spazi, le distanze, le città e quindi anche il pranzo di Natale non poteva che essere “great”. Tutti i figli del Nuovo Continente sono di “importazione” (tranne i Nativi Americani che però non mi risulta festeggiassero il Natale!) dunque anche tutte le tradizioni Natalizie risultano essere l’elaborazione originaleContinua a leggere “Natale negli States”