Pink Floyd: The mortal remains

Già il titolo della mostra-evento 2017 al Victoria and Albert Museum di Londra è epico: Pink Floyd, The mortal remains. E vi assicuro che l’intero percorso è, per chi come me ha amato questa band, un continuo tuffo al cuore. Allestita come solo gli inglesi sanno fare, la storia del gruppo si dipana in unaContinua a leggere “Pink Floyd: The mortal remains”

You say you want a Revolution?

E’ tempo di revival è tempo di riflettere sugli anni Sassanta. Ci ha pensato il Victoria and Albert Museum con una bella mostra intitolata You Say You Want a Revolution? che rimarrà aperta fino a febbraio 2017. Visitarla è un piacere. Si viene immersi nel colore, nelle frasi scritte sui muri, nelle immagini e negliContinua a leggere “You say you want a Revolution?”

Quando l’opera d’arte si può toccare…

Si stima che nel mondo ci siano circa 300 milioni di non vedenti o ipovedenti. A tutti costoro è lampante che sia preclusa l’emozione trasmessa da un’opera d’arte visuale attraverso il senso che viene più enfatizzato quando si parla di arte: la vista. In questo campo si può ovviare alla mancanza della vista attraverso esperienze cheContinua a leggere “Quando l’opera d’arte si può toccare…”

Chiacchiere del lunedì

Se Dio vuole, i diritti umani sono popolari con tanta gente. La moglie, invidiatissima, di George Clooney è una avvocatessa specializzata proprio in questo campo. Una persona così interessante da essersi accaparrata lo scapolo d’oro del nostro tempo. Le star del cinema, poi, si fanno in quattro per proteggere i diritti e le vite diContinua a leggere “Chiacchiere del lunedì”